Giovedì, 07 Settembre 2017 17:41

Al via la XXXIII edizione del Premio Sele d'Oro con il patrocinio di Giffoni Experience

Prende il via oggi (7 settembre) il Premio Sele d'Oro Mezzogiorno, giunto alla sua trentatreesima edizione e ospitato nel comune di Oliveto Citra. L'evento, in programma fino a sabato 16 settembre, ha come tema "Di/Visioni – Nord-Sud, futuro a due velocità". Anche quest'anno nomi importanti del panorama culturale italiano contribuiranno ad arricchire il programma della manifestazione, tra questi è previsto l'intervento del direttore di Giffoni Experience, Claudio Gubitosi.

Due i momenti in cui il Giffoni sarà protagonista: mercoledì 13 settembre, ore 21, con la presentazione del progetto "SudShortFilms – Contest meridionale del cortometraggio", mentre venerdì 15 settembre, alle 18.30, sarà la volta del seminario "Ragazzi in Gioco", a cui seguirà la premiazione dei candidati al "Forum Project Games", presentato lo scorso luglio proprio nel corso della 47esima edizione del Festival. Ideato e promosso dall'Ente Premio Sele d'Oro, dal Forum Nazionale dei Giovani e dalla Fondazione con il Sud, il FPG è un'iniziativa di promozione della condizione giovanile, un'opportunità di crescita per i forum comunali al fine di sviluppare capacità progettuali che migliorino il territorio. Al convegno, insieme al direttore Claudio Gubitosi, saranno presenti anche l'assessore alle Politiche Giovanili Regione Campania Serena Angioli, il presidente Forum dei Giovani Regione Campania Giuseppe Caruso e la portavoce del Forum Nazionale dei Giovani Maria Cristina Pisani.

Il Premio Sele d'Oro Mezzogiorno è organizzato dal Comune di Oliveto Citra, con il contributo della Regione Campania, in collaborazione con l'Ente Premio Sele d'Oro e con il patrocinio di Provincia di Salerno e Comunità Montana Sele-Tanagro, nonché di Giffoni Experience, Aism, Città dell'Olio, Fondazione con il Sud, Fondazione Mezzogiorno Europa, Svimez, Forum Nazionale dei Giovani e Forum Giovani Regione Campania. L'evento è nato in seguito al terremoto dell'Irpinia del 1980, allo scopo di abbattere i pregiudizi che spesso accompagnano la parola Sud.

Last modified on Lunedì, 18 Settembre 2017 16:25

finanziatoda nuovo