Venerdì, 21 Luglio 2017 19:09

Rocío Muñoz Morales al Giffoni 2017: "La magia è nelle piccole cose"

Bellissima, nel suo vestito multicolor, Rocío Muñoz Morales ha incantato i ragazzi della giuria Elements 10+, con i quali, dopo il photocall e le interviste, si è trattenuta a discutere della sua carriera di attrice. Nasce come ballerina, per poi passare alla recitazione. Sorpresa per l'accoglienza riservatale dai giovani giurati, Rocío ha parlato delle sue prime esperienze di recitazione, dicendo di sé: “faccio sempre molta fatica a riguardare le mie performance del passato, non mi piace molto rivedermi. Spero sempre nella mia crescita professionale”.

Sul rapporto con la recitazione, l'attrice spagnola ha raccontato che, agli esordi della sua carriera, i suoi genitori non erano tanto convinti della sua scelta: “Mi dicevano di lasciar perdere e di fare altro, ma io sono sempre stata testarda, ho insistito, ed eccomi qui a fare quello che desideravo più di tutto”. Sulla tematica del Giffoni 2017, Into the Magic, una giurata ha domandato quale fosse per lei la sua magia: “Vedo la magia nelle piccole cose di ogni giorno, come in un bacio di mia figlia, di un anno e mezzo”. E gli ultimi lavori? In programma il nuovo film di Natale di Neri Parenti, dal titolo “Natale da Chef”, la storia di un gruppo di lavoratori del settore ristorazione, chef, aiuto cuoco, sommelier e pasticciera, che saranno ingaggiati per far perdere l'assegnazione del catering del G7. Il cast, composto da Massimo Boldi, Biagio Izzo, Enzo Salvi, Dario Bandiera e Francesca Chillemi, vede Rocío nell'interpretazione di una pasticciera non molto pratica del suo mestiere.

Last modified on Lunedì, 24 Luglio 2017 16:50

finanziatoda nuovo