Martedì, 18 Luglio 2017 12:54

Laura Esquivel al Giffoni per 'Love, Divina': "Emozionata di essere al Festival"

Dopo il successo de Il mondo di Patty l’attrice argentina Laura Esquivel torna con una nuova avventura a puntate: Love, Divina (dall’11 settembre su Super! tutti i giorni alle 14 e su TimVision disponibili in esclusiva on demand). La teen-idol è stata ospite oggi, per la prima volta, al Giffoni Film Festival, dove i fan l’hanno aspettata dall’alba in Cittadella: “Per me – ha raccontato con un sorriso gigante – è un piacere ed un’emozione stare qui perché sono cresciuta in Italia e sono al settimo cielo di presentare una nuova storia così bella”. 

Nel pomeriggio, alle 14.30, la proiezione di due episodi di Love, Divina, riservata agli Elements +10 in Sala Sordi. Presente l'attrice, insieme a Massimo Bruno, direttore canali tv del gruppo De Agostini Editore. “Mi viene da piangere, è incredibile vedere che Love Divina arriva così lontano – ha esclamato a margine della proiezione la Esquivel -. Mi emoziona, è da tanto che lavoro nel mondo dello spettacolo ma è sempre come fosse la prima volta. Questo personaggio che interpreto mi piace molto, quando mi hanno chiamato a dicembre di due anni fa per fare Love Divina non riuscivo a crederci: è stato il mio regalo di Natale”. Quasi novecento i giurati presenti in sala: “Adoro questa immagine, siete bellissimi”. Il suo sogno è riempire teatri, cantare e regalare emozioni. Il suo posto felice nel mondo è quello dove potersi esprimere a pieno. “A "Il mondo di Patty" devo molto, avevo 13 anni quando ho cominciato a recitare. Oggi sono cresciuta – ha spiegato - sono passati dieci anni e le soddisfazioni crescono insieme a me. Divina è forte, deve affrontare prove difficili e ha aiutato me a prendere consapevolezza a capire che nella mia vita devo essere forte e non aver paura”. 

Warner Music ha appena realizzato la colonna sonora ufficiale della serie, di cui la protagonista sembra entusiasta: “La musica – ha aggiunto – resta la mia passione più grande perché cantando provo un’emozione unica, persino maggiore della recitazione. Non potrei essere più elettrizzata ed entusiasta del mio lavoro”. A dimostrazione della sua grande energia, ha cantato per la stampa un estratto a cappella del brano Mariposa. “Le canzoni di Love, Divina – ha concluso – sono molto diverse da quelle de Il mondo di Patty, più rock e pop. Patty usava parole più semplici, adatte ai più piccoli”.  Il Festival l’ha conquistata: “Manderò ai miei colleghi del cast le vostre foto e quelle di questo bellissimo Festival”.   

Last modified on Martedì, 18 Luglio 2017 19:01

finanziatoda nuovo