Giovedì, 20 Aprile 2017 15:45

Ai Movie Days l'impegno di Giffoni Experience e Telefono Azzurro per rompere il silenzio sul bullismo

"Grazie ai Movie Days ho scoperto il vero significato della parola bullismo, ho capito i comportamenti da evitare e, soprattutto, che se si è al corrente o se si è vittima di atti del genere non bisogna tenersi tutto dentro, ma parlarne con qualcuno": sintetizza così l'esperienza di oggi in Cittadella Laura Bravetti, 11 anni, iscritta all'Istituto Comprensivo di Serino, tra i protagonisti della diciassettesima Giornata di Cinema per la Scuola firmate Giffoni Experience.

Ad affollare la Sala Truffaut sono stati circa 600 piccoli allievi provenienti dal 1° Circolo di Scafati, di Cava de' Tirreni e di Eboli, oltre agli studenti degli Istituti Comprensivi di Centola, di Serino"San Tommaso" di Avellino, "Matteo Mari" di Salerno. Tante voci che si sono confrontate sul tema del bullismo con Roberta De Sio Cesari, psicologa e psicoterapeuta, referente settore scuola del Telefono Azzurro.

"Da anni collaboriamo con Giffoni – ha raccontato la De Sio Cesari – e i Movie Days sono un'occasione privilegiata per dialogare con i bambini. Oggi è stata una giornata molto stimolante tanto per noi quanto per i ragazzi che, attraverso la visione di un film, hanno potuto riflettere su tematiche importanti come il bullismo, uno dei nostri argomenti di principale interesse su cui concentriamo la nostra attenzione al fine di prevenire il fenomeno, parlandone direttamente con i ragazzi e cercando di accrescere la loro conoscenza sulle strategie per fronteggiarlo".

Oltre al dibattito in sala, anche le opere in programma hanno fornito numerosi spunti di riflessione al giovanissimo pubblico. "Il film "Palle di Neve" mi ha fatto capire che non bisogna lottare per un gioco – ha spiegato Sara, 7 anni, del 1° Circolo di Eboli - perché se si esagera si va incontro a guai seri. Un piccolo litigio può diventare fonte di tanta tristezza, come nella storia che abbiamo visto, dove a pagare le pene di tutto è il povero cagnolino".

Last modified on Giovedì, 20 Aprile 2017 17:06

Media

finanziatoda nuovo