News & Stories

Fotogallery ITALIE: Campania

Mercoledì, 19 Dicembre 2012 11:22

La fotogallery della Tavola Rotonda tenutasi a Napoli nella Sala Italia di Castel dell'Ovo.

Campania del futuro raccontata dal Corriere

Martedì, 18 Dicembre 2012 10:37

Oggi in edicola uno speciale del Corriere della Sera sulla regione Campania dal titolo: "ITALIE:CAMPANIA - la speranza possibile". Curato da Alessandro Cannavò ed Enzo D'Errico, l'inserto mette in risalto la tenacia con cui i larghi strati della società combattono la battaglia quotidiana contro la crisi e il malaffare. All'interno dello speciale è presente una lunga intervista del Direttore Artistico del GFF Claudio Gubitosi che racconta come il Giffoni Experience rappresenti un grosso traino per lo sviluppo della zona. "Non bisognava aspettare la crisi per capire che il vento stava cambiando - sottolinea Gubitosi - ci siamo adeguati, ma il valore di ciò che realizziamo rimane qui e lo raccontano i dati ISTAT

 

Lo speciale anticipa il dibattito che si terrà oggi pomeriggio a Napoli, nella Sala Italia di Castel dell'Ovo, al quale parteciperanno le tante eccellenze imprenditoriali che caratterizzano la Campania non solo in Italia: Gennaro Esposito, del ristorante La Torre del Saracino; il Cavaliere del lavoro Luciano Cimmino, fondatore di Yamamay Carpisa; Emanuele Grimaldi, amministratore delegato di Grimaldi Group; Claudio Gubitosi, Direttore Artistico del Giffoni Experience; e Gianni Punzo, Presidente del Cis Interporto Campania. Presenti anche il Presidente della Regione Campania Stefano Caldoro e il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.  Moderatore dell'evento, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli.

 

 

 

 

 

  

  

 


ITALIE: CAMPANIA. "La speranza possibile"

Lunedì, 17 Dicembre 2012 11:30

"La speranza possibile": è questo il tema della tavola rotonda promossa dal Corriere della Sera in occasione della pubblicazione dell'ampio speciale di approfondimento "Corriere Italie - Campania", domani in edicola con il quotidiano. Anche l'incontro è in programma domani, alle ore 18, presso la Sala Italia di Castel dell'Ovo, a Napoli.

 

Al dibattito parteciperanno rappresentanti delle istituzioni e del mondo produttivo: Stefano Caldoro, Presidente della Regione Campania; Luigi De Magistris, sindaco di Napoli; Gennaro Esposito, del ristorante La Torre del Saracino; il Cavaliere del lavoro Luciano Cimmino, fondatore di Yamamay Carpisa; Emanuele Grimaldi, amministratore delegato di Grimaldi Group; Claudio Gubitosi, Direttore Artistico del Giffoni Experience; e Gianni Punzo, Presidente del Cis Interporto Campania. Moderatore dell'evento, il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli.

 

 

Claudio Gubitosi finisce sul presepe

Mercoledì, 12 Dicembre 2012 14:46

Questa mattina, a Napoli, in via San Gregorio Armeno, la celebre strada degli artigiani del presepe, il direttore artistico e fondatore del Giffoni Experience, Claudio Gubitosi ha ricevuto una statuina del presepe che lo raffigura.

 


La Bottega Di Virgilio, specializzata in pastori in terracotta e arte presepiale, ha voluto omaggiare l’inesauribile creatività di Gubitosi, dedicandogli un posto privilegiato nel presepe di quest’anno.

 


Il direttore, raffigurato in giacca e cravatta su un red carpet, con una cartellina con il logo del GFF in mano, ha detto: "Grande stupore e meraviglia, la sorpresa che mi è stata fatta oggi. Questo bel regalo, dedicatomi dalla Bottega Di Virgilio, va a tutti i miei collaboratori con i quali lavoriamo a questa realtà conosciuta ed amata nella nostra Regione e nel mondo intero. L'ultima edizione del GFF è stata dedicata alla felicità e, dunque, chiudo in bellezza l'anno con un momento, come questo di oggi, di grande gioia e felicità. È stato emozionante non solo ricevere questa meravigliosa statuina ma anche assaporare il calore della gente comune che si è fermata alla Bottega Di Virgilio e mi ha dedicato un lungo e sentito applauso".

 


"Ho pensato di omaggiare Claudio Gubitosi e di inserire un grande tra i grandi con una delle mie statuette, - spiega Genny Di Virgilio - perché ritengo che il Giffoni Film Festival sia un evento attualissimo e di rilevanza internazionale".

Giffoni - Doha: a marzo le strategie per il futuro

Mercoledì, 28 Novembre 2012 14:50

Il Doha Film Institute e Giffoni Experience condividono un obiettivo e una “visione” per il futuro: migliorare la loro collaborazione, dando ai bambini e ai ragazzi l'opportunità preziosa non solo di vedere film di qualità ma soprattutto condividere una forte esperienza culturale con i loro coetanei provenienti da tutto il mondo. Per raggiungere tale obiettivo e discutere nuove strategie e nuove forme di collaborazione, il direttore Gubitosi ha invitato Mr. Abdulaziz Khalid S. Al Khater e il suo staff a Giffoni nel Marzo 2013.

 

 

***

 

REPORT DELLA TERZA EDIZIONE DI GIFFONI-DOHAEXPERIENCE 

Terza edizione del Doha-Giffoni Experience in Qatar dal 22 al 24 novembre 2012. Il Doha Film Institute ancora una volta ha collaborato con il Giffoni Experience per consentire ad un gruppo di bambini e ragazzi di apprezzare ottimi film (il 50% dei quali provenienti dalla selezione del Giffoni 2012), discutere ed esprimere le loro opinioni sul cinema con i loro coetanei, imparare a pensare in modo nuovo al “fare cinema”.

 

I giurati - 200 ragazzi definiti dal DFI “critici in erba” locali e internazionali – al termine degli screening hanno avuto l'opportunità preziosa di discutere con i registi e gli altri professionisti del cinema ospiti del festival, affinando così le loro competenze nell’analisi dei film. I giurati hanno inoltre preso parte ad una serie di interessanti seminari. Durante l'evento quattro giurati (di età compresa tra 13 a 18) sono stati selezionati per venire a Giffoni nel 2013 in base al loro grado di partecipazione al festival di Doha.

 

Per la manifestazione è stato realizzato un catalogo ad hoc che forniva tutte le informazioni sui film, gli eventi, i workshop e le location. Durante i tre giorni di attività, i ragazzi hanno condiviso le loro idee ma soprattutto costruito nuove amicizie. Tra i giurati c’erano anche tre italiani selezionati da Giffoni Roberta Buono, Alessandro Parrulli e Antonio Trucillo. Ospiti del DGE il direttore del GFF Claudio Gubitosi (accompagnato da tre membri dello staff Giovanni Brancaccio, Antonia Grimaldi e Tony Guarino).

 

La delegazione di Giffoni oltre ad apprezzare i film del Doha Tribeca Film Festival ha avuto anche il piacere di presentare ai ragazzi il Doha Giffoni Experience e l’onore di incontrare il Ceo del Doha Film Institute Abdulaziz Al Khalid S. Khater, il direttore esecutivo della programmazione Maggie Kim, la programmer Fatma Al Remaihi e Giorgia Scaturro Manager del Doha Giffoni Experience.

 

 

 

Guarda le foto della III edizione del Giffoni Doha Experience

 

photogallery giffoni doha2012

 

 

 

 

Scarica la RASSEGNA STAMPA...

 

 rassegnastampadoha

 

She Died in concorso a Perugia

Sabato, 24 Novembre 2012 01:00

SHE DIED, la web series italiana prodotta dal Giffoni Experience, realizzata grazie alla regia di Manlio Castagna e Luca Apolito, sarà in concorso al Festival IMMagginario 3.0 di Perugia, nella sezione Web Series. IMMaginario 3.0 è un Festival dedicato ai nuovi linguaggi del cinema, della tv e dei new media e al loro cambiamento al tempo di internet e rappresenta il superamento del concetto tradizionale di festival.

 

Laboratori, progetti in rete e creatività partecipata sono infatti parte integrante dell’identità e del programma di IMMaginario 3.0 che punta a raccontare la transizione dal mondo analogico al mondo digitale, il dialogo tra i padri analogici e i figli digitali, la mutazione dei linguaggi e dei modi di pensare. IMMaginario 3.0 è dunque un’analisi e una panoramica della scena creativa, cinematografica e televisiva contemporanea, dei suoi protagonisti, delle sue tendenze ed eccellenze. Il programma è fatto di incontri, talk, proiezioni, panel e lab con i protagonisti dei vari settori e progetti.

 

Nella splendida cornice del Teatro del Pavone di Perugia verranno proiettate le web series di maggior successo della scena italiana. Tutte le proiezioni sono programmate per la giornata del 23 e del 24 Novembre. IMMaginario 3.0 premierà la miglior web series in programma.

 

 

Il sito ufficiale di SHE DIED: http://www.shedied.it/

 

IMMaginario 3.0: http://www.immaginario.tv/festivalimmaginario/

Fotogallery Giffoni Doha Experience 2012

Venerdì, 23 Novembre 2012 09:52

La fotogallery della terza edizione del festival in Qatar.

Omaggio al maestro Hayao Miyazaki

Giovedì, 22 Novembre 2012 12:23

Si rinnova la partnership tra il Giffoni Experience e Salerno COMICON - Mostra-mercato del fumetto e del gioco. Dopo il successo dello scorso anno con la presentazione del workshop “SHE DIED”, la web series di genere black comedy realizzata da Manlio Castagna e Luca Apolito e prodotta dal Giffoni Experience, numerose iniziative verranno realizzate anche quest’anno.

 

 

Grazie alla collaborazione del Giffoni Experience e della Lucky Red Distribution, venerdì 7 dicembre, al Cinema Teatro Agusteo, verranno proiettati 4 lungometraggi del regista giapponese Hayao Miyazaki: “Il mio vicino Totoro”, “Porco Rosso”, “Il Castello errante di Howl” e “Ponyo sulla scogliera”. Miyazaki ha riscosso, da sempre, un enorme successo in patria. Critica e pubblico gli hanno riconosciuto immensi meriti, annoverandolo tra i grandi maestri del cinema d’animazione mondiale. Poco considerato in occidente, ha iniziato a raccogliere consensi a partire dal 2002, quando il Festival di Berlino gli ha assegnato l’Orso d’Oro per la pellicola “La Città Incantata”, film che nel 2003 ha poi ricevuto anche il premio Oscar. A conferma del suo straordinario talento anche il Leone d'Oro alla carriera, assegnato durante la 62ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

 

 

Previsti inoltre una serie di incontri, workshop e mostre dedicate agli ultimi lavori dei celebri fumettisti Massimiliano Frezzato e Roberto Recchioni, che riempiranno le sale del Santa Sofia. Giffoni offrirà a 15 giurati la possibilità di partecipare agli incontri.

 

 

http://www.comicon.it/salerno/

 

 

SCARICA IL PROGRAMMA DEL COMICON 2012

Giffoni in Qatar: al via la terza edizione

Lunedì, 19 Novembre 2012 12:12

La collaborazione tra il Giffoni Experience e il Doha Tribeca Film Festival, in Qatar, continua con la terza edizione del Doha Giffoni Experience, in programma dal 22 al 24 novembre. L’evento rientra nel programma della quarta edizione del Doha Film Festival (17-24 novembre), nato dalla partnership con il Tribeca Film Festival di Robert De Niro, e rappresenta uno degli appuntamenti culturali più importanti del Medio Oriente, con centinaia di anteprime internazionali e talent del calibro di Antonio Banderas, Salma Hayek, Freida Pinto e Kevin Spacey, ospiti acclamati dal pubblico nelle edizioni passate.

 

Nel 2010 la presenza di alcuni giurati del GFF alla seconda edizione del Doha Tribeca Film Festival, insieme alla proiezione di alcuni film selezionati, ha dato vita al rapporto tra Giffoni e Doha che, sempre nello stesso anno, ha visto per la prima volta una delegazione di ragazzi del Qatar invitata a partecipare alla giuria del 40esimo Giffoni Film Festival. Grazie al successo ottenuto, l’esperienza è stata replicata nelle due edizioni successive. In Qatar, poi, il Doha Tribeca Film Festival ha dedicato tre giornate alle attività di Giffoni nell’ottobre 2011.

 

In questa quarta edizione, il Doha Tribeca Film Festival dedicherà ancora più spazio ai giovani e alle famiglie con i Family Days: quattro giornate di incontri, film, dibattiti, animazioni, laboratori creativi, con centinaia di ragazzi provenienti da tutto il mondo. Il GFF ha contribuito alla selezione dei film e dei giurati, e sarà presente con una sua delegazione che accompagnerà 3 ragazzi italiani (Antonio Trucillo, Roberta Buono e Alessandro Parrulli) selezionati per partecipare alle iniziative di questa terza edizione. Oltre al Managing Director, Claudio Gubitosi, saranno presenti il vicedirettore Antonia Grimaldi, il Responsabile della Segreteria Artistica, Giovanni Brancaccio e il Responsabile dei Rapporti Internazionali, Tony Guarino.

 

Saranno due le sezioni dei giurati che visioneranno i film in concorso: dagli 8 ai 12 anni e dai 13 ai 18 anni. Si parte giovedì 22 novembre con una proiezione speciale di “E.T. L’Extraterrestre” di Steven Spielberg e con “Playground Chronicles” del regista franco-marocchino Brahim Fritah. Venerdì 23 sarà proiettato “Victor and the Secret of the Crocodile Mansion”, dei registi tedeschi Cyrill Boss e Philipp Stennert. Il film è stato presentato al Giffoni Experience 2012 dove ha trionfato nella sezione elements+10 ricevendo il Gryphon Award. Sempre il 23 novembre i ragazzi della giuria 13-18anni assisteranno alla proiezione di “Tall as a Baobab Tree”, del regista newyorkese Jeremy Teicher. A seguire, il workshop “Youth, My life through a lens”, aperto al pubblico delle due sezioni. Sabato 24 novembre spazio ai cortometraggi in concorso e alle votazioni per decretare i film vincitori. I cortometraggi del festival di Doha, selezionati dalla direzione artistica di Giffoni Experience, saranno: “PEM” di Alfonso Pontillo, “Bycicle” del regista Rzgar Husein, “The boy and the moon” di Rino Alaimo, “Mina Moes” di Mirjam de With, “Aliah” dello studio Lab 81 e “Perched” di Raphaël Huchon.

 

In merito agli appuntamenti istituzionali, il managing director Claudio Gubitosi, sarà impegnato in una serie di incontri con gli organizzatori e i dirigenti del Doha Film Institute (DFI) per pianificare le basi di un accordo quadriennale tra Giffoni Experince e il Doha Film Insitute e le attività che il Qatar realizzerà in Italia in occasione della 43esima edizione del Giffoni Film Festival, in programma dal 19 al 28 luglio 2013.

 

La collaborazione tra il Doha Film Institute e il Giffoni Experience rappresenta per il Qatar un passo in avanti verso l’affermarsi di una cultura cinematografica non ancora radicata a pieno nell’Emirato. Il DFI ha deciso di puntare sull’industria del cinema in un Paese dove la settima arte non gode ancora della giusta considerazione, affidandosi proprio alle nuove generazioni. Ecco perché il Qatar ha deciso, attraverso il Doha Film Institute e il Giffoni Experience, di investire nel cinema e nei giovani.

 

“Giffoni rappresenta una grande opportunità di promozione culturale per le nuove generazioni di tutto il mondo, soprattutto in paesi come il Qatar – dichiara il managing director del GFF, Claudio Gubitosi – I progetti internazionali di Giffoni sono da sempre uno degli strumenti di promozione e diffusione della cultura, motivo per cui il nostro know how è ricercato in tutto il pianeta, dall’Europa all’Asia, dall’Australia agli Stati Uniti. Per la prima volta, a gennaio 2013, saremo in Brasile, dove realizzeremo il primo festival del cinema per giovani a Sao Paulo, un progetto fortemente voluto dall’amministrazione pubblica di una grande città, in una nazione in costante crescita, che ricopre un ruolo sempre più fondamentale nell’economia mondiale, proprio come il Qatar. Questo dimostra quanto sia fondamentale, oggi, continuare a promuovere e realizzare eventi culturali come quello del Giffoni Experience, dedicati alle giovani generazioni”.

 

SEGUI IL GIFFONI DOHA EXPERIENCE QUI: 

 

<script src="http://player.ooyala.com/player.js?height=302&embedCode=ZvdTc4Nzozs9oLlKhpsvQ7R_9ozz1IlX&video_pcode=tmZ2o6vHYA0TiQdh-

GFF a Sacile:aspettando la 2a edizione

Giovedì, 15 Novembre 2012 16:56

Il Sacile Film Festival è dal 2011 una delle tappe fondamentali del Giffoni Experience in Italia. La prima edizione ha riscosso un successo tale da spingere le istituzioni, le scuole e gli studenti del Veneto a continuare a credere nel progetto e lavorare a lungo per definire le linee guida della seconda edizione della manifestazione, che si terrà dal 12 al 16 Marzo 2013. Un programma che proporrà una rassegna di lungometraggi e cortometraggi, dibattiti, incontri con registi, attori, produttori, serate a tema, proiezioni serali aperte a tutti, spettacoli di cooking-show e tanto altro.

 

Il Sacile Film Festival nasce anche grazie al rapporto tra il direttore artistico del Giffoni Experience Claudio Gubitosi e Flavio Polesello, amministratore delegato di Arrex Le Cucine e patron del Sacile Film Festival; tra i due, nell’estate del 2010 si è creata un’intesa, una collaborazione incentrata su un unico obiettivo: dare voce alla creatività dei giovani. 

 

Dal 17 al 21 Novembre partiranno alcune iniziative al fine di mettere in moto la macchina organizzativa per quella che sarà l’edizione del 2013. Il 17 novembre è previsto un incontro tra il managing director del GFF, Claudio Gubitosi, e gli insegnanti dei liceo Pujati, dell’Istituto Marchesini, dell’IPSIA di Sacile e IPSIA di Brugnera. Questi appuntamenti mirano a sensibilizzare e sottolineare la valenza formativa del Sacile Film Festival, un vero e proprio spin-off del GFF, che, attraverso il suo personale approccio, offre uno spazio e un'occasione ai giovani per sperimentare le loro capacità, i loro interessi, mettendo alla prova dubbi e limiti personali.

 

Il 18 novembre Manlio Castagna, vicedirettore artistico del GFF, nella splendida cornice di Palazzo Ragazzoni, presenterà il suo libro ”Pronto soccorso Cinematografico per Cuori Infranti”. Nel libro, Manlio, vestendo i panni di un “medico” specializzato nella cura delle pene d’amore, propone settanta film di tematica amorosa, prescrivendo in modo alternativo e innovativo, ma soprattutto ironico, la giusta via di guarigione per alleviare o trovare sollievo dalle varie sfaccettature e complicazioni che l’amore comporta. Una sorta di enorme bugiardino in cui vengono indicate anche posologie e indicazioni terapeutiche. A seguire verrà mostrato il video, “Sconfinando – Speciale Giffoni”, un emozionante reportage sull’ultima edizione del Giffoni Film Festival e sulla prima edizione del Sacile Film Festival. Il lavoro è stato realizzato da Fabrizio Nonis.

 

Nella tre giorni successiva invece prenderà il via “Sacile Lab”, un corso per realizzare una sceneggiatura, tenuto ancora da Manlio Castagna. Presso il Centro Giovani, nella Sala Brugnaca, giovani studenti selezionati da scuole locali, affidandosi alla loro creatività e capacità, scriveranno una sceneggiatura che sarà poi trasformata in un cortometraggio con il supporto dall’ufficio produzione del Giffoni Experience. I casting per selezionare gli attori e le comparse del cortometraggio si terranno a Palazzo Ragazzoni il 16 Dicembre 2012 mentre, dal 17 al 20 dicembre, i registi del Giffoni Experience gireranno le riprese con i ragazzi.

 

 

http://www.giffonifestival-sacile.it/

 

Giffoni Film Festival 2012 - SCONFINANDO from sconfinando TV on Vimeo.

Un mostro a Parigi al cinema

Venerdì, 09 Novembre 2012 17:56

Uscirà oggi 22 Novembre in tutte le sale italiane il lungometraggio di animazione "Un Mostro a Parigi". Prodotto dalla EuropaCorp di Luc Besson e Christopher Lambert e scritto e diretto da Bibo Bergeron, già autore e regista de “La Strada per El Dorado” e “Shark Tale”, la pellicola, realizzata in 3D, racconta di una pulce che a causa di un incidente in laboratorio viene trasformata in una creatura mostruosa dalla voce soave e incantevole.

 

Un mostro a Parigi” si avvale di un cast di doppiatori di prim'ordine: Arisa, che presta la voce alla giovane protagonista della storia, Lucille (Vanessa Paradis nella versione originale del film), Enzo Decaro, Enrico Brigano, Maurizio Mattioli e il cantautore Raf.

 

Presentato in anteprima nazionale alla 42esima edizione del Giffoni Film Festival, il film sarà distribuito dalla Sunshine Pictures, società che rappresenta una nuova realtà nel panorama cinematografico italiano.

 

PAGINA FACEBOOK: https://www.facebook.com/unmostroparigi
TWITTER: http://twitter.com/unMostroaParigi

Contest creativo: Manifesto GFF 2013

Giovedì, 08 Novembre 2012 11:47

 Giffoni Experience lancia il 1° concorso internazionale per la creazione dell’immagine rappresentativa del tema della 43esima edizione: FOREVER YOUNG
In palio un premio di € 2.000 e un soggiorno a Giffoni durante il periodo del festival



Il Giffoni Experience promuove il “1° concorso internazionale per la progettazione grafica del manifesto della 43esima edizione”, in programma dal 19 al 28 luglio 2013.

 

Continuando a puntare sul concetto di festival “condiviso”, il cui programma è costruito insieme al pubblico, Giffoni Experience offre a tutti, professionisti e non, la possibilità di esprimere la propria creatività. Ai partecipanti al concorso, aperto a tutti i maggiori di 16 anni, è richiesta un’immagine che rappresenti il tema scelto per la 43esima edizione: FOREVER YOUNG.

 

All’autore del manifesto 1° classificato verrà assegnato un premio di 2.000 Euro oltre all’ospitalità per 3 giorni per partecipare alla prossima edizione del festival.

 

Tutte le informazioni specifiche sulle modalità di accesso al concorso, oltre al bando ufficiale, sono reperibili qui...




Sfoglia la gallery con i manifesti delle 42 edizioni del Giffoni Film Festival

 

manifestigiffoni

Broken candidato ai BIFA2012

Lunedì, 05 Novembre 2012 17:41

"Broken", in concorso nella sezione Generator+16 della 42esima edizione del GFF è tra i 5 film candidati per il British Independent Film Awards. La cerimonia, che si terrà a Londra il 9 Dicembre 2012, vedrà assegnati premi relativi alle migliori pellicole indipendenti d'Inghilterra.


Il film, premiato a Giffoni nel 2012 con il Grifone d'argento, racconta le vicende di Skunk, una giovane ragazza malata di diabete. Le vacanze estive sono appena iniziate e lei è piena di aspettative. Poi, un giorno, il signor Oswald, un uomo violento che abita dall’altra parte della strada, aggredisce Rick, un giovane vicino di casa, dolce ma instabile, ingiustamente accusato di stupro dalla figlia di Oswald. Da quel momento, Skunk vede la sua innocenza trascinata via in maniera incontrollabile. La sua casa, il suo quartiere, la sua scuola diventano ambienti estranei e ostili, in cui le felici certezze dell’infanzia lasciano il posto alla paura e ai dubbi, e il futuro è un pianeta astruso e dilaniato. Skunk cerca allora conforto nella silenziosa amicizia che la lega al mite Rick, ormai ferito e inasprito. Così facendo, Skunk piomba in un mondo caotico, nel quale però potrà forse tornare a essere padrona della propria vita, libera di scegliere se restare o andare, se vivere o morire.

 

Rufus Norris, regista della pellicola, ha ricevuto la candidatura nelle sezioni Best Director e Best Debut Director. Candidati anche Mark O'Row per la miglior sceneggiatura originale,Tim Roth e Cillian Murphy rispettivamente come miglior attore protagonista e miglior attore non protagonista. In lizza per un premio anche la giovanissima Eloise Laurence, la Skunk protagonista del film, nella sezione Most Promising Newcomer.

Settimana della Lingua Italiana: Budapest

Venerdì, 02 Novembre 2012 10:28

Dal 7 novembre, in occasione della "Settimana della Lingua italiana" il managing director del GFF, Claudio Gubitosi, sarà a Budapest, in Ungheria. Il direttore terrà una serie di incontri con gli studenti universitari e nelle principali strutture cinematografiche e culturali. In programma per la XII edizione della "Settimana della Lingua italiana" appuntamenti di letteratura, teatro, cinema, musica, arte. Le iniziative sono promosse dall'Istituto di cultura italiano di Budapest.

Festival del Cinema Albanese

Venerdì, 02 Novembre 2012 10:03

Il managing director del GFF, Claudio Gubitosi, sarà a Tirana in occasione del Festival del Cinema Albanese, di cui Giffoni è co-produttore. Durante l'evento, che si svolgerà dal 3 al 9 Novembre, verrranno celebrati i 100 anni d'indipendenza dello Stato della penisola balcanica e saranno presenti personalità di spicco tra cui il celebre attore italiano Remo Girone e la cantante Nina Zilli, già ospite della serata finale della prima edizione del Neapolis@Giffoni 2012. 


100 anni indipendenza albania