Fuori Concorso Giffoni 2018

BLADE RUNNER

Category: Back to the '80s

Sinossi
Los Angeles, 2019, in un futuro tecnologico caratterizzato dalla decadenza urbana e sociale il detective Rick Deckard (Harrison Ford), un poliziotto specializzato nella caccia di androidi, viene incaricato di trovare e uccidere 5 replicanti che sono fuggiti da una colonia spaziale e si sono rifugiati sulla Terra. Mentre Deckard è all’inseguimento dei replicanti è attratto da una donna misteriosa (Sean Young) che potrebbe far vacillare le sue certezze.

Titolo Originale BLADE RUNNER
Titolo Italiano BLADE RUNNER
Categoria Fuori concorso
Sezione Maratona Back to '80s
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 1982
Durata 117'
Nazionalità USA
Regia di Ridley Scott
Sceneggiatura Hampton Fancher, David Webb Peoples
Fotografia Jordan Cronenweth
Montaggio Terry Rawlings, Marsha Nakashima
Effetti Speciali Douglas Trumbull
Scenografia Jordan Cronenweth
Musiche Vangelis
Interpreti principali Harrison Ford (Rick Deckard)
Rutger Hauer (Roy Batty)
Sean Young (Rachael)
Daryl Hannah (Pris)
Brion James (Leon Kowalski)
Joanna Cassidy (Zhora Salome)
Edward James Olmos (Gaff)
M. Emmet Walsh (cap. Harry Bryant)
Joe Turkel (dott. Eldon Tyrell)
William Sanderson (J.F. Sebastian)
Morgan Paull (Holden)
James Hong (Hannibal Chew)
Hy Pyke (Taffey Lewis)
Ben Astar (Abdul Ben Hassan)
Prodotto da Michael Deeley
Orario 19 LUG - h. 15:00 - Sala Blue (GMV)

 regista Ridley ScottRIDLEY SCOTT
Regista e produttore, Ridley Scott è nato il 30 novembre 1937 a Northumberland, in Inghilterra. Dopo aver studiato al West Hartpool College of Art e al London's Royal College of Art, all'inizio degli anni '60 comincia a lavorare come scenografo alla British Broadcasting Company. Abbandonata la Bbc, dà credito al suo spirito indipendente e si rimette in gioco come freelance. Apre una sua casa di produzione, realizza centinaia di spot pubblicitari e la mano è già quella di un maestro. Molte di quelle sue iniziali produzioni conquistano infatti premi e riconoscimenti. Nel 1977 debutta come regista cinematografico a tutti gli effetti con il film I DUELLANTI, interpretato da Keith Carradine e Harvey Keitel, che vince il premio per la migliore opera prima al Festival di Cannes. Il film successivo, è ancora più ambizioso: si tratta di ALIEN (1979), rivoluzionario esempio di cinema di fantascienza. Tre anni dopo, con BLADE RUNNER, il regista propone una tenebrosa visione del futuro; con il suo protagonista Rich Deckard il film contribuisce a rendere sempre più mitico il suo interprete Harrison Ford.
Gli altri film realizzati negli anni '80, LEGEND (1985, con Tom Cruise), CHI PROTEGGE IL TESTIMONE (1987) e BLACK RAIN - PIOGGIA SPORCA (1989), sono certamente meno originali dei primi, ma nel 1991 THELMA & LOUISE è uno straordinario successo commerciale: ottiene sei nomination dell'Academy Award. Dopo il clamoroso flop di 1492 - LA SCOPERTA DEL PARADISO (1992), Scott realizza opere che non raccolgono più i consensi di un tempo: ALBATROS - OLTRE LA TEMPESTA (1996) e SOLDATO JANE (1997), con Demi Moore. Nel 2000, torna al successo con IL GLADIATORE (interpretato dal neodivo Russell Crowe), vincitore di cinque Oscar, tra cui quello per il miglior film. Subito dopo realizza HANNIBAL, il seguito de "Il silenzio degli innocenti", prova controversa e oggetto di infinite discussioni tra fan e critici. A questo è seguito il fortunato BLACK HAWK DOWN, storia della sanguinosa battaglia combattuta dai militari Usa a Mogadiscio nel 1993. Tra le ultime fatiche di Ridley Scott vi sono il divertente IL GENIO DELLA TRUFFA, oltre a LE CROCIATE (2005, con Orlando Bloom) e AMERICAN GANGSTER (2007) film che narra la storia del boss Frank Lucas, ROBIN HOOD (2010), PROMETHEUS (2012), mentre nel 2015 gira l'ambizioso SOPRAVVISSUTO - THE MARTIAN, con protagonista Matt Damon.

 

Filtri di Ricerca