LANE 1974

Film

Sezione: Edizione 2017

Sinossi
Tratto dalla biografia di Clane Hayward, The Hypocrisy of Disco, LANE 1974 narra il luminoso, enigmatico viaggio di un'adolescente che cerca di sopravvivere alla controcultura americana. È il 1974. La tredicenne Lane vive in una comune nel nord della California, libera e spensierata, finché sua madre, ribelle ed iconoclasta, isola il loro piccolo gruppo dalla sicurezza del territorio della comunità. Cominciano così a spostarsi da una situazione difficile all'altra, lasciandosi la normalità alle spalle.

--- regista --- sj chiroSJ Chiro
SJ Chiro si è laureata al Bennington College in teatro e letteratura francese. Ha esordito come attrice e regista nella scena teatrale di Seattle. Nel 2006 fa debutto al cinema col corto LITTLE RED RIDING HOOD premiato in festival di Seattle e di San Francisco. I film successivi, THIRD DAY'S CHILD e HOWARD FROM OHIO sono stati presentati in diversi festival. Il corto THE EPIPHANY, tratto da una storia di Jonathan Lethem, è stato realizzato per il Fly Film Challenge, SIFF 2011. LANE 1974 è il suo primo lungometraggio, basato sulla sua esperienza di adolescente, figlia di pensatori rivoluzionari che, negli anni Settanta, andarono a vivere in una comune.

Dichiarazione del regista
"LANE 1974 si basa sul memoir di Clane Hayward, The Hypocrisy of Disco, e sulla mia vita. Sono cresciuta in una comune della California settentrionale negli anni Settanta. Ricordo il perenne senso di pericolo, l'estremismo delle nostre vite da outsider e la grande paura che, se fossi rimasta in quel mondo troppo a lungo, non sarei mai stata capace di vivere nel mondo “normale”. Tuttavia ero solo una bambina e dipendevo dalle scelte dei miei genitori. Allo stesso tempo, nonostante mi sentissi molto sola, ad un certo punto mi sono resa conto che avere un’infanzia diversa da tutti gli altri non era poi una cosa così rara come pensavo. Il sostegno che ho ricevuto per questa storia è stata travolgente. Quando noi “bambini outsider” siamo cresciuti abbiamo fatto di tutto per entrare nel mondo “normale”, portando però con noi quello che credevamo fosse un vergognoso segreto. Con LANE 1974 usciamo allo scoperto e onoriamo tutti i "bambini outsider". E, ora che sono adulta, alcune scelte compiute dai miei genitori mi sembrano audaci, coraggiose e persino meditate. […] LANE 1974 affronta temi che non posso ignorare come regista: l'infanzia, la solitudine e la lotta con il concetto americano di indipendenza. Il film accende i riflettori su un periodo intenso della storia americana che è stato nascosto sotto il tappeto. […] Siamo tornati nella terra in cui sono cresciuta, con la sua luce, l'erba d'oro, i boschi rossi, le colline, la nebbia e il vasto oceano della mia memoria, per illuminare la vita segreta di una ragazzina, durante uno degli anni più turbolenti e tormentati della recente storia americana: il 1974".

produzione
festival contact
Lane 1974 LLC
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutti i film in concorso sono in lingua originale con sottotitoli in italiano (ad esclusione della sezione +6 per la quale si effettuerà l’oversound). L’ingresso alle proiezioni delle sezioni Elements e Generator è libero fino ad esaurimento posti, priorità verrà data a giurati, press e accreditati.
Gli incontri e i film di Masterclass all’Antica Ramiera e alla Sala De Sica sono riservati agli iscritti e alla stampa.
L’ingresso ai film di Parental Control Gex Doc è libero fino ad esaurimento posti, priorità verrà data ai genitori delle sezioni Elements +6 e +10, press e accreditati.
L’ingresso ai film di Wizard Nights Fright Nights è libero fino ad esaurimento posti. 

Titolo Originale Lane 1974
Categoria In concorso
Sezione Generator +16
Tipologia Lungometraggio
Anno di Produzione 2017
Durata 79'
Nazionalità USA
Regia di SJ Chiro
Sceneggiatura SJ Chiro
Tratto dal libro "The Hypocrisy of Disco"
di Clane Hayward
Fotografia Sebastien Scandiuzzi
Montaggio Celia Beasley
Scenografia Cassie Miggins
Costumi Ronald Leamon
Musiche Jason Staczek
Interpreti principali Katherine Moenning (Halleluja)
Jasmine Savoy Brown (Puma)
Sara Coates (Clarise)
Sophia Mitri Schloss (Lane)
Linas Phillips (Claude)
Prodotto da Jennessa West, Mel Eslyn

finanziatoda nuovo