logo 2018

postergff2018TEMA: AQUA

La costante attenzione alla sostenibilità ambientale e alla tutela delle risorse naturali farà da filo conduttore nel triennio che porterà al 2020, quando Giffoni compirà i suoi primi 50 anni. La scelta si concretizza nel tema 2018: AQUA. Il poster della manifestazione, raffigurante una ninfa ispirata al tema è stato ideata da Luca Apolito e e disegnato da Chiara Pepe.

 

LE GIURIE

5600 giurati suddivisi nelle otto sezioni competitive che compongono il concorso: Elements +3 (dai 3 ai 5 anni), Elements +6 (dai 6 ai 9 anni), Elements +10 (da 10 ai 12 anni), Generator +13 (dai 13 ai 16 anni), Generator +16 (dai 16 ai 17 anni), Generator +18 (18 anni in su), Gex Doc (sezione di documentari dedicata a filmgoers) e Parental Experience (composta da corti rivolti a un pubblico di genitori). 

Ai giurati si è unito un giffoner molto speciale il robot, #Giffoner5601, pronto a interagire con il pubblico. 

 

LE SEZIONI E I FILM IN CONCORSO

Conflitti generazionali, diversità, bullismo, migrazioni, sentimenti, dubbi, adolescenza, crescita personale: queste sono solo alcune delle profonde, complesse ed emozionanti storie al centro delle 100 opere, tra lungometraggi e cortometraggi, in concorso. E tra queste 11 sono realizzate e prodotte in Italia. Ben 4490 i film iscritti in preselezione che il team della direzione di Giffoni ha valutato attentamente, per poi scegliere la rosa da sottoporre ai suoi giurati. Un impegno di grande responsabilità, che ha tenuto conto non solo delle novità e delle innovazioni che costantemente travolgono e mutano il mondo del cinema, ma anche dei temi più forti e sensibili per le giovani generazioni di ogni parte del mondo.

titoli tra lungometraggi, cortometraggi e documentari - selezionati tra oltre 4500 opere ricevute in preselezione - proposti nelle otto sezioni competitive e pronti a contendersi i Gryphon Award. 

ELEMENTS +3

I giurati hanno valutato 22 cortometraggi: PAT(Italia, 2018) di Adriano Candiago, TAKISHA'S SONG (Italia, 2018) di Mario Moraro,AN OLD LADY STEPPED OUT FOR SOME BREAD AND A PASTRY (Russia, 2017) di Anastasiya Jakulina, ANT(Germania, 2017) di Julia Ocker, BLANKET TALE(Russia, 2017) di Maria Kuzmenko, CATASTROPHE(Olanda, 2017) di Jamille van Wijngaarden, COCO'S DAY(Russia, 2017) di Tatiana Moshkova, DUBAK(Russia, 2017) di Anna Kritskaya, KAAL(Francia, 2018) di Charlie Aufroy, LEMON & ELDERFLOWER(Gran Bretagna, 2017) di Ilenia Cotardo, MOGU AND PEROL(Giappone, 2018) di Tsuneo Goda, MOON SAID: BLOP BLOP HELP! (Iran, 2018) di Reyhane Kavosh, PATHFINDER (Russia, 2017) di Veronika Fedorova, PENGUIN(Germania, 2018) di Julia Ocker, THE ROBOT AND THE WHALE(Svezia, 2018) di Jonas Forsman, STRENGTH IN NUMBERS (Francia/Belgio, 2017) di Anais Sorrentino, THE SWIMMING LESSON(Russia, 2017) di Tatyana Okruzhnova, TANGUITO ARGENTINO(Argentina, 2017) di Joaquin Braga, TRUNKY (Russia, 2017) di Ekaterina Filippova, VS SANTA(Spagna, 2017) di Raúl Colomer e Aitor Herrero, WEEDS (Stati Uniti, 2017) di Kevin Hudson e DAM! THE STORY OF KIT BEAVER (Canada, 2017) di Kjell Boersma.

Fuori concorso invece tre lungometraggi: CASPER AND EMMA PUT ON A PLAY(Norvegia, 2018, 83’) di Arne Lindtner Næss, CIRCLEEN, COCO AND THE WILD RHINOCEROS (Danimarca, 2018, 62’) di Jannik Hastrup, MY GIRAFFE (Olanda/Germania/Belgio), 2017, 74’) di Barbara Bredero.

ELEMENTS +6

Amicizia, rapporto padri e figli, culture apparentemente lontane, piccole e grandi sfide che accomunano i percorsi di crescita dall’infanzia all’adolescenza: è il filo conduttore della sezione Elements +6. I lungometraggi in concorso: KIP FISCHER AND THE SECRET OF ÖTZI (ÖTZI E IL MISTERO DEL TEMPO)(Italia, 2018) di Gabriele Pignotta, distribuito in Italia da Rai Cinema;RUNNING LIKE WIND (Cina, 2017) di Zhong Hai; VITELLO(Danimarca, 2018) di Dorte Bengtson; SUPER FURBALL(Finlandia, 2018) di Joona Tena;JIM BUTTON AND LUKE THE ENGINE DRIVER(Germania, 2018) di Dennis Gansel; CHUSKIT (India, 2018) di Priya Ramasubban;LITTLE MISS DOLITTLE(Germania, 2018) di Joachim Masannek, distribuito in Italia da Notorious Pictures.

9, invece, i cortometraggi in gara per questa sezione: STELLA 1(Italia, 2017) di Roberto D'Ippolito e Gaia Bonsignore, GOODNIGHT (Italia, 2018) di Caterina De Mata, FROM UP THERE (Italia, 2017) di Teresa Paoli,CHOCOLATE (Iran, 2017) di Mehdi Heydari, LOOK (Lituania, 2017) di Meinardas Valkevičius, STARDUST (Messico, 2017) di Aldo Sotelo Lázaro, BELLY FLOP (Sudafrica, 2017) di Jeremy Collins e Kelly Dillon, FISH (Spagna, 2017) di Javier Quintas e STUMBLEBEE (Germania, 2017) di Monika Tenhündfeld.

ELEMENTS +10

Storie di formazione capaci di parlare dritto al cuore dei giurati, i lungometraggi dedicati agli Elements +10. Questi i lungometraggi in concorso: ROSIE & MOUSSA (Belgio/Olanda, 2018) di Dorothee Van Den Berghe; ZOO(Irlanda/Canada 2017) di Colin Mclvor; THE WITCH HUNTERS (Serbia/Macedonia, 2018) di Rasko Miljkovic; THE WAR GAME (Svezia, 2017) di Goran Kapetanovic; THE FALCONS(Islanda, 2018) di Bragi Thor Hinriksson; SUPA MODO(Germania/Kenya, 2018) di Likarion Wainaina; ZOOKS(Belgio, 2018) di Kristoff.

Ai giurati di questa sezione il compito di visionare e valutare anche 7 cortometraggi: BISMILLAH(Italia, 2017) di Alessandro Grande, BIKE BIRD (Norvegia, 2018) di Odveig Klyve e Kari Klyve-Skaug, GELATO SEVEN SUMMERS OF ICE CREAM LOVE (Germania, 2017) di Daniela Opp, IRON HANDS (Cina, 2017) di Johnson Cheng, AHMED & MARKUS (Svezia, 2018) di Maria Eriksson-Hecht, THE LAST CLASS (Iran, 2018) di Mohammad Kheimehgahi e THE PRINCESS BALL (Francia, 2018) di Julie Rembauville e Nicolas Bianco-Levrin.

GENERATOR +13

L’incontro tra fantasia e realtà, la complessità delle prime relazioni e il rapporto tra genitori e figli sono alcuni dei temi al centro della sezione Generator +13. Ecco i titoli dei lungometraggi: I KILL GIANTS(Belgio/Inghilterra/Usa, 2017) di Anders Walter; MEERKAT MOONSHIP (Sud Africa, 2017) di Hanneke Schutte; THIS CRAZY HEART(Germania, 2017) di Marc Rothemund; MORE(Turchia/Grecia, 2017) di Onur Saylak; OLD BOYS(Gran Bretagna, 2018) di Toby Macdonald;LOS BANDO(Norvegia/Svezia, 2018) di Christian Lo; CROSS MY HEART(Canada, 2017) di Luc Picard.

GENERATOR +16 

Mettono a confronto leggerezza e preoccupazioni degli anni più belli i film scelti per i Generator +16, un viaggio nei piccoli e grandi ostacoli della ricerca e affermazione di se stessi: RUST(Brasile, 2017) di Aly Muritiba; NIGHT COMES ON(Usa, 2018) di Jordana Spiro;THE PIGEON(Turchia, 2018) di Banu Sivaci; AIR(Germania, 2017) di Anatol Schuster; SADIE(Usa, 2018) di Megan Griffiths; FRIEND(Kenya/Sud Africa/Francia, 2018) di Wanuri; HIGH FANTASY(Sud Africa, 2017) di Jenna Bass.

GENERATOR +18

La complessità dei rapporti in contesti non sempre facili: è il percorso proposto ai Generator +18. In concorso i lungometraggi: BROTHERS (Olanda, 2017) di Hanro Smitsman; THE HUNGRY LION(Giappone, 2017) di Ogata Takaomi;FAKE TATTOOS(Canada, 2017) di Pascal Plante; MICHAEL INSIDE (Irlanda, 2017) di Frank Berry; L'ANIMALE(Austria, 2018) di Katharina Muckstein; SHEHERAZADE(Francia, 2018) di Jean-Bernard Marlin. Zachary; SOME FREAKS(Usa, 2017) di Ian Macallister Mcdonald.

Sempre all’occhio attento dei Generator +18 sono stati proposti gli  8 corti animati: THE BOX (Slovenia, 2017) di Dusan Kastelic, THE CAT'S REGRET(Francia/Belgio, 2018) di Alain Gagnol e JeanLoup Felicioli, (FOOL TIME) JOB(Francia, 2017) di Gilles Cuvelier, MERMAIDS AND RHINOS (Ungheria, 2017) di Viktoria Traub, MR.DEER (Iran, 2018) di Mojtaba Mousavi, PANTA RHEI (Belgio, 2018) di Wouter Bongaerts, TWEET-TWEET (Russia, 2018) di Zhanna Bekmambetova e WINDS OF SPRING(Canada, 2017) di Keyu Chen.

GEX DOC 

Si basano su storie vere, narrate in forma di documentario, i titoli scelti per Gex Doc: BASILEUS – LA SCUOLA DEI RE(Italia, 2017) di Alessandro Marinelli e distribuita da Rai Cinema; DEATH OF A CHILD (Danimarca, 2017) di Frida e Lasse Barkfors;IN MY ROOM (Israele, 2017) di Ayelet Albenda; LIYANA(Qatar/Svizzera/Usa, 2017) di Aaron e Amanda Kopp; IMPOSED PIECE(Belgio, 2017) di Brecht Vanhoenacker; PRIMAS(Argentina/Canada, 2017) di Laura Bari; SOME MIGHT SAY (Spagna, 2017) di Nila Nunez Urgell.

PARENTAL EXPERIENCE

A genitori e filmgoers sono dedicati i 12 cortometraggi in competizione: CHASING(Italia, 2018) di Federico Papagna, ENFANTS PERDUS (Italia, 2017) di Ermanno Dantini, UPROAR (Italia, 2017) di Ludovico Di Martino, 2ND CLASS(Svezia, 2018) di Jimmy Olsson, AMERICA (Israele, 2018) di Nadav Arbel, A SON (Corea del Sud, 2018) di Bongju Kim, BECAUSE THIS IS MY CRAFT (Portogallo, 2018) di Paulo Monteiro, GOLD (Svezia, 2018) di Abbe Hassan, LANDSHARKS (Gran Bretagna, 2018) di Aaron Dunleavy, NIGHTSHADE (Paesi Bassi, 2018) di Shady El-Hamus, TSAR BOMBA (Svizzera, 2018) di Oskar Rosetti, WARRIORS OF SANITÀ(Gran Bretagna, 2018) di Luca Nappa.

Fuori concorso, invece, i lungometraggi proposti al pubblico dei genitori: L’ETÀ IMPERFETTA di Ulisse Lendaro (Italia, 2017), UNA VITA SPERICOLATA (Italia, 2018, 102’) di Marco Ponti, DEI (Italia, 2018, 90’) di Cosimo Terlizzi, LA RAGAZZA NELLA NEBBIA, (Italia, Francia, Germania, 2017, 127’) di Donato Carrisi, HANAA (Italia, 2017, 88’) di Giuseppe Carrieri.

 

LE GRANDI ANTEPRIME

HEREDITARY
Giovedì 19 luglio a dare il via al lungo calendario di anteprime c’è . Il film dell’esordiente Ari Aster - qui in duplice veste di regista e sceneggiatore - è prodotto da Palm Star Media e distribuito da Lucky Red. Basato su una serie di short film, acclamati dalla critica, aventi come tema i traumi familiari, racconta la terrificante lotta di una famiglia americana contro forze malvagie. 

ANT-MAN AND THE WASP
Ant-Man and the Wasp è stato un appuntamento imperdibile per gli amanti della saga: la proiezione è stata presentata dagli attesissimi protagonisti Paul Rudd (Scott Lang/Ant-Man) ed Evangeline Lilly (Hope van Dyne/Wasp). Dopo gli eventi raccontati in Captain America: Civil War, Scott Lang deve affrontare le conseguenze delle proprie scelte sia come supereroe sia come padre. Mentre è impegnato a gestire la sua vita familiare e le sue responsabilità come Ant-Man, si vede assegnare una nuova e urgente missione da Hope van Dyne e dal Dr. Hank Pym. 

GLI INCREDIBILI 2
L’ultimo capitolo della saga Gli Incredibili 2 è firmato da Brad Bird, regista e sceneggiatore anche del precedente capitolo premiato con l’Oscar® Gli Incredibili – Una “Normale” Famiglia di Supereroi. Helen Parr viene scelta per condurre una campagna a favore del ritorno dei supereroi, mentre suo marito Bob deve gestire le imprese quotidiane di una vita “normale” a casa con Violetta, Flash e il piccolo Jack-Jack. 

PLOEY – YOU NEVER FLY ALONE
Realizzata dallo studio d’animazione islandese GunHil, una filiale della Sagafilm, e dallo studio d’animazione 3D belga Cyborn, PLOEY – YOU NEVER FLY ALONEha conquistato i più piccoli giurati del Festival con la commovente e avvincente avventura di Ploey, un piccolo piviere che ha perso il padre e deve ritrovare il coraggio di riprendere il volo. 

COME TI DIVENTO BELLA
Una monetina lanciata in una fontana può esaudire un desiderio? Per la protagonista di COME TI DIVENTO BELLA sembra proprio di sì... Il film, prodotto da Voltage Pictures e Wonderland Sound And Vision, diretto e co-prodotto da Abby Kohn e Marc Silverstein, racconta di Renée Bennett (interpretata da Amy Schumer, già nota per “Un disastro di ragazza”) una ragazza in carne che si risveglia dopo una caduta convinta di essere sexy, spiritosa e irresistibile.  Per magia la sua vita cambia completamente e si trasforma in quella che aveva sempre sognato. 

L’APE MAIA - LE OLIMPIADI DI MIELE
L’APE MAIA - LE OLIMPIADI DI MIELE, nelle sale italiane dal 18 ottobre 2018 e distribuito da Koch Media, è stato realizzato interamente in computer grafica. Diretto da Noel Cleary (Billy il koala), Sergio Delfino (già animatore per The LEGO Movie) e Alexs Stadermann, (Bambi II, Tarzan II e supervisore de Il Re Leone 3), con oltre 216mila disegni porta sul grande schermo un personaggio amatissimo da tutti i bambini del mondo. 

RESTA CON ME
Sam Claflin ha accompagnato a Giffoni l’anteprima nazionale del suo ultimo film RESTA CON ME. Un’avventurosa storia d’amore e sopravvivenza prodotta da Huayi Brothers Pictures, STX Films, RVK Studios e Ingenious, un’esclusiva per l’Italia Leone Film Group, distribuita da 01 Distribution. Il film, per la regia di Baltasar Kormákur, è ispirato a una storia realmente accaduta nel 1983, quando Tami Oldham e il suo fidanzato Richard Sharp partirono a bordo di una barca a vela da Tahiti per raggiungere San Diego, più di quattromila miglia di oceano.

BEAUTY
Beauty è un musical ambientato in una Londra fantastica di fine ottocento. Il cortometraggio, il primo in Italia con suono ATMOS, porta la firma del regista italiano Nicola Abbatangelo è stato presentato in anteprima mondiale al Giffoni 2018, lunedì 23 luglio, prodotto da Moolmore Films. In un mondo grigio, Henry creò i colori. Riuscì a intrappolarli in delle piccole sfere di vetro per donarli a sua moglie malata, ma non riuscì a salvarla. Da quel giorno ha cominciato a produrre globi colorati senza sosta, coinvolgendo i suoi quattro figli maschi ma rifiutandosi di condividere con il resto del mondo quell'incredibile magia e litigando per questo con il suo ultimogenito. 

DARKEST MINDS
Diretto da Jennifer Yuh, DARKEST MINDS è basato sulla serie di libri di Alexandra Bracken: la sedicenne Ruby, interpretata da Amandla Stenberg (Hunger Games), è sopravvissuta ad una malattia sconosciuta che ha ucciso il 98% dei bambini. Adesso lei è gli altri sopravvissuti hanno sviluppato dei superpoteri ma, a causa delle loro straordinarie abilità, vengono dichiarati una minaccia dal governo e rinchiusi in un campo di riabilitazione. È proprio Ruby che sceglie di radunare i suoi compagni e scappare dal campo, ma arriva il momento in cui fuggire non è più sufficiente: i ragazzi dovranno resistere e combattere contro gli adulti che li hanno traditi. 

MAMMA MIA! CI RISIAMO
A dieci anni da “Mamma Mia!”, che ha incassato oltre 600 milioni di dollari in tutto il mondo, è il momento di ritornare a cantare, ballare, ridere e amare, e questa volta con “Mamma Mia! Ci risiamo”. Il 25 luglio, infatti, Jeremy Irvine – che interpreta il ruolo di Sam – ha presentato il film in anteprima a Giffoni. Prodotto da Legendary Entertainment e Universal e distribuito in Italia da Universal Pictures International Italy, il film, ambientato nell'isola greca di Kalokairi, racconta della giovane Donna interpretata da Lily James. 

SEARCHING
Searching di Aneesh Chaganty, in programma mercoledì 25 luglio, è stato presentato da Salvatore Aranzulla, il fondatore del sito Aranzulla.it, uno dei 30 più visitati d'Italia, nel quale risponde a migliaia di dubbi di tipo informatico e Oscar Cosulich, firma de L'Espresso e Il Mattino e grande esperto di animazione e fumetti. Quando la figlia sedicenne di David Kim scompare, viene aperta un'indagine locale e assegnato al caso un detective. Ma 37 ore dopo David decide di guardare in un luogo dove ancora nessuno aveva pensato di cercare, dove tutti i segreti vengono conservati: il computer della figlia. In un thriller iper-moderno, raccontato attraverso i dispositivi tecnologici che usiamo ogni giorno per comunicare, David deve rintracciare tutti i movimenti di sua figlia prima che scompaia per sempre. Il film è prodotto da Bazelevs Entertainment e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. 

TEEN TITANS GO! 
L’avventura cinematografica di Teen Titans GO! Il Film, con protagonisti la squadra di adolescenti supereroi della serie animata firmata Dc Comics e Warner Bros. È stato presentato giovedì 26 luglio. Distribuito da Warner Bros. Pictures, il lungometraggio riprende in chiave parodistica le quattro stagioni dell’acclamata serie andata in onda, a partire dal 2013, su Cartoon Network e Boing

HOTEL TRANSYLVANIA 3: UNA VACANZA MOSTRUOSA
Anche i mostri nel loro piccolo si stressano e hanno bisogno di una vacanza, meglio ancora se il viaggio prevede una tappa speciale al Festival. Venerdì 27 luglio a sorprendere e divertire jurors e giffoners è stata l’anteprima nazionale di Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa, il nuovo capitolo della monster comedy prodotto da Sony Pictures Animation e distribuito da Warner Bros. Entertainment Italia. Questa volta gli irresistibili mostri, già protagonisti dei passati episodi di Hotel Transylvania, si trovano a bordo di una crociera. Ma la vacanza si trasforma in incubo quando Mavis scopre che Drac si è innamorato di Ericka, misterioso capitano della nave.


GLI EVENTI SPECIALI

WATER MOVIES 4K
In collaborazione con Warner Bros. Entertainment Italia una rassegna di titoli in 4kUHD legati al tema centrale della 48esima edizione: “AQUA” ha inaugurato la nuova sala dotata di tecnologia Atmos 4k UHD. Otto proiezioni aperte al pubblico dal 20 al 27 luglio: Dunkirk di Christopher Nolan, in cui l’acqua ha un duplice significato: via di fuga e prigione mortale. Vita di Pi e Heart of the Sea – Le origini di Moby Dick: acqua come culla di vita nel primo e mistero e pericolo nel secondo. The Martiane Mad Max: Fury Road in cui l’acqua è risorsa e salvezza non solo nel presente ma anche nel futuro. L'Era Glaciale – In rotta di collisione, in cui troviamo l’acqua in tutti i suoi stadi e come scenografia. E infine Pan - Viaggio sull'Isola che non c'è nel quale l’acqua protegge l’isola dall’erosione del tempo e dal sopraggiungere dell’età adulta.  La rassegna si è conclusa con il film vincitore di 4 premi Oscar® tra cui Miglior Film, La Forma dell'Acqua – The Shape of Waterdi Guillermo del Toro, una favola moderna che ha commosso e ispirato critica e pubblico e in cui l’acqua è l’elemento di congiunzione con un altro mondo.

44 GATTI
44 Gatti, il nuovissimo cartone animato del Gruppo Rainbow, è stato presentato domenica 22 luglio alla 48esima edizione del Giffoni Film Festival, in un evento speciale dedicato ai giurati Elements +3. Realizzata in CGI e composta da 52 episodi, la serie sarà distribuita nel 2019 sul mercato internazionale. I protagonisti sono quattro simpaticissimi gatti, Lampo, Milady, Pilou e Polpetta, che suonano in una band chiamata “Buffycats”. 

HEIDI BIENVENIDA
Dopo il successo della prima stagione, in onda lo scorso aprile su Rai Gulp (canale 42 del DTT), HEIDI BIENVENIDA ha conquistare gli applausi della giuria Elements +10. In sala, dopo la proiezione di una puntata inedita della prima stagione, i giovani protagonisti Chiara Francia e Tiziano Francia, insieme al produttore Javier Francia e l’autrice Marcela Citterio hanno raccontato retroscena e curiosità della serie. Prodotta da Mondo TV Iberoamerica, insieme a Alianzas Producciones, HEIDI BIENVENIDA si ispira al celebre romanzo e lo reinterpreta in chiave moderna. 

ZANNA BIANCA
Per la prima volta l’indimenticabile romanzo di Jack London arriva al cinema con uno straordinario film di animazione. Zanna Bianca, in programma giovedì 26 luglio, è stato presentato dal regista Alexandre Espigares - premio Oscar 2013 per il Miglior cortometraggio d’animazione (Mr. Hublot). Il film, distribuito in Italia da Adler Entertainment è la prima opera d'animazione ispirata al capolavoro senza tempo di London.



LE MARATONE

DISNEY – UNDER THE SEA

Sette i film in rassegne, sette modi in cui la Disney ha raccontato la storia di personaggi fortemente legati all’elemento acqua: LA SIRENETTA di Ron Clements e John Musker (1989, 83’); ATLANTIS L’IMPERO PERDUTO di Gary Trousdale e Kirk Wise (2001, 95’); LILO & STITCH di Chris Sanders e Dean DeBlois (2002, 82’); ALLA RICERCA DI NEMOdi Andrew Stanton e Lee Unkrich (2003, 100’); ALLA RICERCA DI DORYdi Andrew Stanton e Angus MacLane (2016, 97’); OCEANIA di Ron Clements e John Musker (2016, 107’). 

BACK TO THE 80'S

In collaborazione con Infinity e Universal Pictures Home Entertainment Italia, il 19 luglio, la nuovissima Sala Blue di Giffoni Multimedia Valley si è trasformata in una 'macchina del tempo' per far vivere ai più giovani, e far rivivere a chi allora era teenager, le emozioni dei film che hanno segnato un'epoca: BLADE RUNNER, film del 1982 diretto da Ridley Scott (Alien, Il Gladiatore), GREMLINS (The Gremlins), diretto da Joe Dante, nel 1984; LE AVVENTURE DEL BARONE DI MUNCHAUSEN (The adventures of Baron Munchausen), firmato da Terry Gilliam nel 1988; MAD MAX OLTRE LA SFERA DEL TUONO (Mad Max beyond Thunderdome), diretto nel 1985 da George Miller e George Ogilvie con un giovanissimo Mel Gibson; RITORNO AL FUTURO, e RITORNO AL FUTURO PARTE II(1988), i primi due film della saga diretta da Robert Zemeckis, con Micheal J. Fox nell'indimenticabile ruolo di Marty McFly.

 

I TALENT E GLI OSPITI

Ecco tutti gli ospiti che hanno incontrato i giurati delle varie sezioni del Giffoni Film Festival 2018.

20 luglio: PAUL RUDD, EVANGELINE LILLY, I SOLDI SPICCI

21 Luglio: CRISTIANO CACCAMO, MARIASOLE POLLIO, ANNA VALLE

22 luglio: FRANCESCA CHILLEMI, DIANA DEL BUFALO, FRANCESCA GIORDANO, JENNY DE NUCCI

23 luglio: SAM CLAFLIN

24 luglio: LUCA ABETE, CHIARA FRANCIA, TIZIANO FRANCIA, MARCELA CITTERIO, JAVIER FRANCIA, VICTORIO D’ALESSANDRO

25 luglio: JEREMY IRVINE, ILENIA PASTORELLI, SIMONA CAVALLARI, PEPPE IODICE, DUCCIO FORZANO

26 luglio: SARAH FELBERBAUM, ALEXANDRE ESPIGARES

27 luglio: ALESSANDRO SIANI, GIANMARCO TOGNAZZI, LUDOVICA COSCIONE

 


MASTERCLASS 2018

Ben 5 gli indirizzi per le Masterclass di Giffoni 2018: cinque diversi percorsi di approfondimento sulle professioni del cinema, della tv, della radio e della sostenibilità ambientale, riservati a 500 giovani tra i 16 ed i 34 anni che si sono confrontati con i principali protagonisti della scena artistica, culturale, istituzionale e dell'innovazione. Grandi opportunità di lavoro per grandi richieste: questo lo slogan che meglio sintetizza l’evoluzione del progetto Giffoni Masterclass dal 2018 al 2020.

CLASSIC

Prossima a compiere i suoi primi 10 anni, Masterclass Classic è la prima, storica, sezione, riservata ai ragazzi che desiderano approfondire i temi di cinema, televisione, arte e cultura. Nata come ponte per accompagnare i giffoners più promettenti e motivati verso il mondo del lavoro, ha di fatto segnato il passaggio definitivo di Giffoni da 'evento' Festival a Experience, intesa come factory culturale attiva tutto l'anno, in Italia e nel mondo. Nove giorni di incontri all'insegna della ricerca sui mestieri dell'audiovisivo con chi opera attivamente nel settore. 

20 luglio:  ANDREA JUBLIN - MONICA ZAPELLI - CARMINE BUSCHINI – ANGELO BARBAGALLO

21 luglio: FERZAN ÖZPETEK - GUIDO SGARDOLI

22 luglio:  BRANDO DE SICA - FRANCESCO SCIANNA - FRANK MATANO

23 luglio: MARCO PONTI - MATILDA DE ANGELIS - JASMINE TRINCA 

24 luglio: COSIMO TERLIZZI - ANDREA ARCANGELI - LUIGI CATANI - DANILO IERVOLINO - MACCIO CAPATONDA

25 luglio: SALVATORE ARANZULLA - OSCAR COSULICH

26 luglio: ROCCO PAPALEO - NICOLA MACCANICO 

27 luglio: DARIO ALBERTINI - DONATO CARRISI 

28 luglio: FICARRA & PICONE

TALK

Dedicata all'attualità, Masterclass Talk ospita esponenti di rilievo della cultura e delle Istituzioni per ragionare di Democrazia, Economia, Politica al fine di stimolare la formazione di una coscienza civile e sociale che possa stabilire una reale connessione tra chi cura e amministra la 'cosa pubblica' oggi e la generazione che la erediterà domani. 

Questi gli ospiti degli incontri: l'Assessore alle Pari Opportunità e Formazione Giovani della Regione Campania CHIARA MARCIANI; LUCA CASCONE, Presidente della Commissione Mobilità della Regione Campania; l'Assessore alle Politiche Giovanili e Sociali della Regione Campania LUCIA FORTINI e l'Assessore Startup, Innovazione ed Internazionalizzazione della Regione Campania VALERIA FASCIONE; ROBERTO FICO, Presidente della Camera dei Deputati; LUIGI DI MAIO, Vicepresidente del Consiglio dei Ministri e Ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro; il Ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo ALBERTO BONISOLI; il neo Ministro dell'Ambiente SERGIO COSTA; il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Pari opportunità e giovani VINCENZO SPADAFORA; il Procuratore della Repubblica di Catanzaro NICOLA GRATTERI; il Presidente di Confindustria VINCENZO BOCCIA; il Rettore dell’Università degli Studi di Salerno AURELIO TOMMASETTI; il direttore di Tgcom 24 PAOLO LIGUORI; il Direttore del Museo MADRE di Napoli ANDREA VILIANI; il Coordinatore College Cinema – Scuola Holden ALESSANDRO AVATANEO; EMANUELE CERULLO, classe '93, poeta, scrittore, blogger; ALESSIA DE FILIPPO, blogger 24enne che racconta le sfide quotidiane di chi è affetto da Sclerosi Multipla; VITTORIO BOSIO, presidente nazionale del Centro Sportivo Italiano (CSI); GIOVANNI MALAGÒ, presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano (Coni). 

MUSIC & RADIO

Due le masterclass dedicate alla musica.

Music, con gli artisti che si sono esibiti in Piazza Fratelli Lumière la sera e hanno raccontato ai giovani che compongono la sezione; Talking about music, con esperti del settore musicale come Dario Giovannini (Carosello Records), Clemente Zard (Vivo Concerti), Don Joe (producer e Dj), Francesco Barbaro (OTR live); 

Radio, con esponenti del mondo radiofonico come Max Brigante, Diletta Leotta, Gli Autogol, Angelo Colciago (direttore di Radio 105), Giuseppe Cruciani, Trio Medusa. 

Un incontro molto particolare è stato dedicato ai genitori per capire il linguaggio dei Millennials attraverso la musica indie, rap e trap: a loro sono state raccontate origine, ragioni e chiavi del successo che il rap e la musica indipendente hanno tra i ragazzi. 

GREEN

Deciso a consacrare alla tutela della Terra il triennio che lo porterà a celebrare i suoi primi 50 anni, il Giffoni Film Festival ha previsto una serie di incontri con personalità attivamente impegnate nella salvaguardia dell'ambiente, nella diffusione dei vantaggi derivanti dalla green economy, nella promozione di buone pratiche e di nuove tecnologie del riciclo e del risparmio energetico e nella difesa del pianeta, vissuta come essenza stessa della propria missione civile. Masterclass Green si è configurata, quindi, come una piattaforma aperta al confronto e alla sensibilizzazione delle presenti e future generazioni sul tema della gestione dell'acqua, come bene primario per la sopravvivenza di tutte le forme di vita sul nostro pianeta. 

Se ne è parlato con:

20 luglio CARLO PONTECORVO, Presidente Ferrarelle S.p.A; 

21 luglio STEFANO CIAFANI, Presidente Nazionale di Legambiente;

22 luglio PINO TORDIGLIONE, regista del film “Il bacio azzurro"

23 luglio SERGIO COSTA, Ministro dell'Ambiente; padre ALEX ZANOTELLI ci si confronterà sul ritorno all'acqua pubblica; ERIC BARBIZZI, consulente scientifico di Striscia la Notizia.

24 luglio GINO SCHIONA, Direttore Generale di CiAl - Consorzio Imballaggi Alluminio - ALESSANDRO GIANNÌ, Presidente di Greenpeace. 

25 luglio FEDERICO TESTA, Presidente Nazionale ENEA - Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile - ANDREA IOVINO, Presidente BIMED 

26 luglio Fondazione Cariplo e Fondazione CariSal illustrano il “Progetto Green Jobs" - FRANCESCA MICHIELIN con una interessante riflessione sul ruolo della musica nella sensibilizzazione alle tematiche ambientali; MARIO RISO e CRISTINA SCABBIA per il progetto Rezophonic. 

27 luglio i Festival Green in Campania, dal Campania ECO Festival al FoodStock, passando per Ecosuoni e Disorder; STEFANO PISANI, Sindaco di Pollica (SA), una delle "Città Slow" d’Italia. 

28 luglio TOMMASO PELLEGRINO, Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni 

Sempre di Masterclass Green hanno fatto parte gli incontri proposti da Sky e National Geographic legati alla campagna “Sky  Un mare da salvare”, l’occasione per accendere un faro sul problema, approfondire le modalità di storytelling dei temi ambientali e stimolare uno scambio, anche con esperti del tema, sullo stato di salute dei nostri mari. Tra i titoli proposti quelli firmati Sky News (come “A Plastic Whale”, “A Plastic Tide” e “Arctic Peril”), il reportage di Sky TG24 “Un mare da salvare – Lo stato dell’Artico”, e gli speciali di National Geographic “Tesori sottomarini” e “Before the flood”, quest’ultimo con Leonardo di Caprio: l’impatto devastante del cambiamento climatico sul nostro pianeta in un evento televisivo prodotto da Martin Scorsese. Inoltre, due film appena usciti nelle sale cinematografiche: “Le meraviglie del mare”, diretto da Jean-Michel Cousteau e Jean-Jacques Mantello (prossimamente su Sky Cinema) e “Earth – Un Giorno Straordinario”, documentario BBC Earth Films. 


MEET THE STARS

Aperti al pubblico su prenotazione, i 9 Meet the Stars hanno permesso a circa 8000 persone non in giuria di incontrare i loro idoli:

20 luglio - BENJI E FEDE 

21 luglio - ERMAL META 

23 luglio - ANNALISA 

24 luglio - MAX GAZZÈ 

25 luglio - FABRIZIO MORO 

26 luglio - ALESSANDRO BORGHESE 

26 luglio - FRANCESCA MICHIELIN 

26 luglio - VEGAS JONES E QUENTIN40 

27 luglio - ULTIMO 



GIFFONI SOUND AND VISION

Tanta musica per un programma articolato dedicato al grande pubblico. Un nuovo format innovativo, partecipativo ed emozionale, totalmente gratuito, che esprime anche da questo aspetto il “nuovo” Giffoni.

Ventuno i live che, ogni sera, hanno unito giurati, giffoners, famiglie e pubblico intorno al palco di Piazza Lumière:

20 luglio Benji & Fede e Livio Cori

21 luglio Ermal Meta e Eva

22 luglio Luca Barbarossa e Mirkoeilcane

23 luglio Annalisa, Viito e Foja

24 luglio Max Gazzè, Lodovica Comello e Diodato

25 luglio Fabrizio Moro, Federica Abbate e Il Pagante (in collaborazione con Franco Cosimo Panini Editore-COMIX)

26 luglio Vegas Jones e Quentin40

27 luglio Ultimo e Lorenzo Baglioni

28 luglio Chiusura con i suoni mediterranei e campani, anche come omaggio a tutti gli ospiti e turisti internazionali, Enzo Avitabile e i Bottari e Lello Tramma.

#giffonirapcontest2018, infine, lo spin off musicale del Giffoni Music Concept, il primo concorso riservato esclusivamente ad artisti rap, urban e trap selezionati da Max Brigante e Don Joe. Fra le 120 proposte arrivate sono stati selezionati per la finale del contest 4 artisti campani e 4 nazionali: Sick Real ft Stilli Stix (Pordenone) - Alex Mav (Salerno) - Mikeseug (Siano, SA) - Paradise (Trento) - Soldier + Hangover (Salerno) - Olohoma (Potenza) -Young Henry (Salerno) - Drum Niraq (Lamezia Terme, CZ).


GIFFONI INNOVATION HUB - NEXT GENERATION 2018

Intelligenza artificiale e next education, infanzia digitale e utilizzo consapevole delle tecnologie, nomadismo digitale e cyber bullismo, contaminazione delle competenze e remote working, realtà virtuale e aumentata al servizio della creatività, dell’arte e del sociale: a Giffoni è tornata la rassegna di innovazione Next Generation organizzata dalla creative agency Giffoni Innovation Hub. Dall’Antica Ramiera alla Cittadella del Cinema la quarta edizione ha approfondito - dal 20 al 28 luglio - le principali sfide dell’attualità innovativa del Terzo Millennio tra tavole rotonde, laboratori, eventi: tutte attività aperte al pubblico. Mascotte di Next Generation 2018 è stato Pepper – Giffoner 5601, il primo robot giurato del Giffoni Film Festival che il 20 luglio ha inaugurato la rassegna, parlando di innovazione ai piccoli “coetanei umani”. Novità assoluta: i workshop didattici per futuri educatori all’innovazione proposti come anteprima del format School Factor, la neonata academy che Giffoni porterà nelle scuole per formare i ragazzi su modellazione 3D, fabbricazione digitale, arduino, robotica, digital storytelling, visione d’impresa in sinergia con Medaarch, Campania NewSteel, Knowledge for Business e Fondazione Cultura e Innovazione (info: https://www.schoolfactor.it/academy/). All'educazione digitale delle nuove generazioni tra risorse e pericoli delle tecnologie e dei new media, Next Generation ha dedicato una round table organizzata in partnership con Telefono Azzurro.  Per dieci giorni, la community di innovatori under 30 di Giffoni Innovation Hub - il Dream Team con talenti provenienti da tutto il mondo – ha lavorato alla realizzazione di quattro progetti creativi in collaborazione con Kaspersky Lab, Ospedale Pedatrico Bambino Gesù, The Creative Plot e Tecnologico de Monterrey. Il Giffoni Village ha ospitato i Digital Labs, laboratori per giovani e famiglie su intelligenza artificiale, robotica, digital fabrication, nuove tecnologie green e di stampa digitale, kid interaction, digital storytelling, new media, videogames e realtà virtuale. Tra gli appuntamenti, la finale di Business Creative Cup, competizione internazionale per startup che operano nelle industrie creative e culturali, e la presentazione dei risultati di Infanzia Digitales, progetto nato per costruire ambienti di insegnamento/apprendimento innovativi per i bambini dai 3 ai 6 anni.  E il lancio con eFM di una iniziativa inedita: un concept di spazi modulari realizzabili tra scuole, musei e aziende in cui avventure interattive e percorsi digitali accompagneranno bambini, ragazzi e genitori nel mondo delle nuove tecnologie.

 

GIFFONI STREET FEST: 200 SPETTACOLI TRA ARTE, TEATRO, EXTRA

Giunto alla sua sesta edizione. Il Giffoni Street Fest 2018 ha proposto un programma sempre più organico: dalla Cittadella del Cinema, oltre 200 iniziative hanno coinvolto piazze e stradine dell’area urbana trasformati in open space teatrali. L’edizione 2018 ha visto esibirsi più di 50 artisti, 10 party tematici, oltre 30 laboratori e spettacoli fino alle 24:00. Lo Street ha creato un percorso emozionale che ha coinvolto grandi e piccini attraverso linguaggi universali, spettacoli di visual comedynouveau cirque, spesso senza parola, proprio per sottolineare l’universalità del linguaggio mimico, corporeo e facciale. Tra gli artisti, la Sonora Junior Sax, formata da ragazzi dai 9 ai 23 anni, e i Ferraiolo, la storica famiglia salernitana di burattinai. Ospiti internazionali i Quetzacoatl, dal Messico, la suggestione dei tamburi giapponesi con la compagnia Kyoshindo, la comicità de La Supercasalinga e l'ironia del sosia ufficiale di Mister Bean. E ancora, letture animate e lo chapiteaux vintage di Blink Circus, un'installazione viaggiante unica al mondo. Non sono mancati gli pettacoli itineranti con i Badabimbumband e la parata scenografica “In the Wonderland” della Compagnia Teatrale Accademia Creativa.

  

AURA

Il 17 luglio alle ore 19, presso lo storico Arsenale di Amalfi - monumento della potenza della prima Repubblica Marinara d'Italia – si è tenuto l’evento che ogni anno ricorda e rafforza la collaborazione tra AURA/Giffoni e istituzioni come l'ospedale Bambino Gesù di Roma e il Santobono di Napoli, con cui AURA ha attivato da anni prestigiose e concrete collaborazioni. Presenti il direttore sanitario del  Bambino Gesù  Massimiliano Raponi e il cardiochirurgo Antonio Amodeo, che poche settimane prima aveva donato nuove speranze ai bambini nati con malformazioni cardiache impiantando un mini cuore artificiale. E, ancora, Alessandro Iapino, Responsabile ufficio stampa dell'ospedale pediatrico, e la direttrice generale dell'Ospedale Santobono Anna Maria Minicucci. Ospite d'onore della serata Paolo Conticini, sempre presente alle iniziative di AURA e pronto a fare del suo successo un'occasione per aiutare gli altri. A moderare l’evento il giornalista Tonino Pinto, mentre gli interventi musicali sono stati affidati al flautista Franco Ascolese accompagnato dal pianista Gaetano Tortora. L'evento è stato possibile grazie all'affettuosa accoglienza del Sindaco Daniele Milano, dell'Assessore Enza Cobalto e di tutta l'amministrazione cittadina.