logo 2011TEMA

LINK

GIURIE: Circa 3300 i giurati provenienti da 50 Paesi: Afghanistan, Albania, Armenia, Austria, Belgio, Bielorussia, Brasile, Bulgaria, Canada, Colombia, Corea del Sud, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giordania, Grecia, Honduras, India, Inghilterra, Irlanda, Israele, Lettonia, Lituania, Macedonia, Malta, Messico, Moldavia, Nigeria, Messico, Moldavia, Nigeria, Norvegia, Paesi Bassi, Palestina, Polonia, Portogallo, Qatar, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Serbia, Slovenia, Spagna, Sudafrica, Svezia, Svizzera, Tunisia, Turchia, Ucraina, Ungheria, USA.

 

LE SEZIONI COMPETITIVE

Elements +3 dedicata ai bambini della scuola dell’infanzia (3-6 anni), diventa competitiva. In programma cortometraggi animati di produzione europea e internazionale. Vincitore il corto italiano GLORIA TROVA UN VERO PADRONE, nato da una storia scritta da un gruppo di bambini.

Elements +6 (giurati dai 6 ai 9 anni). Lungometraggi e cortometraggi modulati sulla sensibilità e sui gusti dei più piccoli tra i quali spiccano i vincitori, il lungometraggio olandese FUCHSIA, UNA STREGA IN MINIATURA e il corto tedesco CARLOTTA AND THE CLOUD.

Mentre ad Elements +10 (giurati 10-12 anni) vincono l’originalissimo film norvegese IL PRIMO AMORE DI ANNE e il cortometraggio svedese WEIGHTLESS.

Generator +13 (13-15 anni) A vincere è l’inglese WAYS TO LIVE FOREVER, ma molto apprezzati anche altri titoli come i bellissimi film tedeschi WUNDERKINDER e KADDISH FOR A FRIEND e il sudafricano SPUD. Per la categoria cortometraggi si aggiudicano le prime due posizioni BEKAS (Iraq-Svezia) e l’italiano PIZZANGRILLO.

Generator +16 (16-17 anni). Il cinema all’insegna della scoperta del nuovo, dell’esperimento e dell’incognita. Vince il polacco SUICIDE ROOM ma  riscuotono grande successo anche titoli come SUBMARINE (Jury Grand Prix), SIMPLE SIMON, KING OF DEVIL’S ISLAND. Miglior corto il finlandese BURUNGO.

Generator +18 (ex Sguardi Inquieti) accoglie studenti, insegnanti, genitori, cinefili. Questa volta in concorso, per la prima volta, anche lungometraggi. Vincitori: lo struggente BEAUTIFUL BOY e il cortometraggio italiano LA COLPA.

 

MASTERCLASS

Grandi maestri alla Masterclass che hanno affrontato argomenti personali e universali con grande sincerità:
PAOLO BONOLIS (il futuro della televisione, la sua carriera, il rapporto con il passato e con il giovane pubblico); LUCIANA LITTIZZETTO (il rapporto con la Rai, l'elogio della normalità, il nuovo film con la regia di Lucio Pellegrini, la libertà e i soldi che mancano in tv, i suoi modelli); MICHAEL BRANDT (le sue sceneggiature lontane dagli schemi, il rapporto con i produttori la differenza fra uno scrittore e uno sceneggiatore); MARTHA DE LAURENTIIS (il difficile mestiere del produttore, l’universo hollywoodiano); MAURIZIO CAPONE (la musica, la materia che si trasforma, gli strumenti realizzati con materiali riciclati); WILLWOOSH (il nuovo web, le series, web e tv, web come spazio per realizzare un sogno e mettersi alla prova); JOVANOTTI (l’interesse per i fumetti e la scoperta dei libri, il cinema di Truffaut, i testi delle sue canzoni, il talento e l’energia, i suoi tatuaggi, la scomparsa del fratello, la crescita, l’ottimismo); ALFREDO ANCORA (la censura in Italia, la distinzione tra pornografia e erotismo, l’abuso di violenza al cinema); ASCANIO CELESTINI (la televisione, internet, la politica, l’interesse per “gli ultimi”); ANDREJ KONCHALOVSKIJ (la regia, il rapporto tra musica e cinema, tra cinema e teatro, la differenza tra film commerciali ed arte).

 

SEZIONI NON COMPETITIVE

Grandi Anteprime della stagione 2011-2012: HARRY POTTER E I DONI DELLA MORTE – PARTE 2 in 3D; I PINGUINI DI MR. POPPER; HONEY 2; PHINEAS E FERB: IL FILM - NELLA SECONDA DIMENSIONE; IL SIGNORE DELLO ZOO; ALMENO TU NELL'UNIVERSO; PROM - BALLO DI FINE ANNO.
Tra gli Eventi Speciali, da non dimenticare: la Maratona di tutti i film di HARRY POTTER; il teaser di LO SCHIACCIANOCI in 3D di Konchalovskij; l’anteprima dell’edizione sing along di GREASE che ha fatto cantare e ballare tutta la sala Truffaut; il teaser dell’esilarante BOX OFFICE 3D - IL FILM DEI FILM; una speciale proiezione di KUNG FU PANDA 2 in 3D preceduta da una coinvolgente esibizione dell’Associazione Nazionale di Kung Fu; e il commovente documentario L’ITALIANO DI HOLLYWOOD firmato da Tonino Pinto.

Italia 150, la rassegna dedicata a come, nella storia del nostro cinema, è stato raccontato il processo che ha condotto all’Unità d’Italia. Realizzata grazie alla collaborazione con la Fondazione Cineteca Nazionale, comprendeva: ALLONSANFÀN, CAMICIE ROSSE, DOMANI ACCADRÀ, PICCOLO MONDO ANTICO, SENSO, NOI CREDEVAMO.

Short Links, destinata all’animazione di breve formato per un pubblico adulto. Tra i corti proposti il tedesco THE MAN WHO STILL BELIEVED IN THE STORK e il surreale HOLY CHICKEN OF LIFE AND MUSIC.

Reload/Parental Control: film assolutamente da rivedere o da scoprire per chi non è riuscito ad “afferrarli” al cinema, dedicati in particolar modo ai genitori che accompagnano i bambini. Questi i titoli 2011: MIRAL; CORPO CELESTE; LA SCUOLA È FINITA; UN GIORNO DELLA VITAUN GELIDO INVERNO; UN ALTRO MONDO; I BACI MAI DATI; DIARIO DI UNA SCHIAPPA; DIARIO DI UNA SCHIAPPA 2: LA LEGGE DEI PIÙ GRANDI; IN UN MONDO MIGLIORE; IL RAGAZZO CON LA BICICLETTA; MALAVOGLIA.

 

OSPITI

Lunghissima la lista degli ospiti. Dagli Stati Uniti EDWARD NORTON e HILARY SWANK. Mentre dall’Europa sono arrivati: VALERIA GOLINO, LLUIS HOMAR, ALDO GIOVANNI E GIACOMO, EZIO GREGGIO, VALENTINA LODOVINI, MAURIZIO CASAGRANDE, ROBERTO FARNESI, KATY LOUISE SAUNDERS, EMANUELA TITTOCCHIA, PAOLA CORTELLESI, ANTONELLA FERRARI, VITTORIA PUCCINI, BARBARA DE ROSSI, CARLA SIGNORIS, ROCCO PAPALEO, DONATELLA FINOCCHIARO, LINO BANFI, NICOLA ACUNZO, LORELLA CUCCARINI, MATTEO BRANCIAMORE.

 

GIFFONI DANZA

Per il secondo anno Giffoni si apre alla Danza con le lezioni di ELISABETTA TERABUST, LILIANA COSI e DOMINIC WALSH. Al coreografo AMEDEO AMODIO il compito di creare una coreografia con un gruppo di giovani studenti di danza per l’esibizione del 13 luglio.  Nel corso della splendida serata di gala si sono esibiti anche GIUSEPPE PICONE, ANBETA TOROMANI, ALESSANDRO MACARIO, STEFANIA FIGLIOSSI e HEKTOR BUDLLA. Si sono esibiti inoltre i vincitori del “Premio Link” nato dalle collaborazioni con “Concorso Internazionale Citta’ di Spoleto” e “Danza in Fiera”: Nicolò Noto, e Andrijasenko Timofeijs. Spazio è stato dato anche alla valorizzazione di giovani talenti campani con l’esibizione di Carlo De Martino.

 

POSTO DELLE FAVOLE

Il grande teatro per i piccoli con gli spettacoli proposti da: Teatro Pirata di Jesi (AN) con lo spettacolo Bu Bu Settete; il Teatro dell’Osso di Lioni (AV) che ha messo in scena una divertente commedia per bambini dai copioni vincitori dell’ultimo concorso Dixan per la scuola, tema L’Energia; Conservatorio di Musica di Salerno con l’opera Lo scoiattolo in gamba; la compagnia campana il Teatro Eidos di Benevento con Pulcinella e il Mistero del Castello; la Compagnia “La Girandola” del centro Anffas Onlus di Salerno con Quelli che…si emozionano; i Fratelli Ferraiolo che per il progetto Gnamfest (programma di comunicazione ed educazione alimentare dell’Assessorato all’Agricoltura della Regione Campania) hanno realizzato un Pulcinella “molto coinvolgente”; il Conservatorio di Musica “Magnificat” di Gerusalemme con studentesse Palestinesi ed Israeliane che hanno interpretato un repertorio che spaziava da Brahms alla musica popolare italiana.

 

READINGS D’AUTORE

Proposti quest’anno da Einaudi con due grandi protagonisti: PIERDOMENICO BACCALARIO e SILVIA RONCAGLIA (con musiche di Anna Palumbo).

 

CONSERVATORIO DI MUSICA DI SALERNO

Emozioni in musica per gli allievi del Conservatorio che si sono esibiti in diversi luoghi (Chiesa del Convento e Giardino degli Aranci) durante le serate del Festival.

 

MUSIC CONCEPT

Sezione ricca di contaminazioni e di incroci, partendo dalla dimensione territoriale con CAPONE & BUNGTBANGT, 24 GRANA, FOJA e CO’SANG, passando per il panorama nazionale di ALMAMEGRETTA, DOLCENERA, VIRGINIO e RAIZ, fino ad arrivare alla musica internazionale del danese MADS LANGER e degli HOOVERPHONIC.

 

MOSTRA LINKCOLORS

Curata da Salvatore Colantuoni, l’esposizione sul tema del Link proponeva 24 artisti che si sono contesi il premio “Giffoni per l’arte”: Luis Serrano, Gonzalo Orquín, Alexander Jakhnagiev, Ekaterina Panikanova, Karen Shah, Carlo Alberto Palumbo, Marco Chiuchiarelli, Gennaro Vallifuoco, Stefania Sabatino, Danilo Maestosi, Francesco Impellizzeri, Angelo Colagrossi, Piero Mascetti, Pietro Mancini, Paolo Consorti, Massimiliano Giara, Stefano Ianni, Alessandro Cannistrà, Guido Pecci, Fernando Zucchi, Stefania Mileto, Christian Cerbone, Ferdinando Vassallo e Mauro Maugliani, vincitore della scorsa edizione, non in gara. Il premio assegnato dagli utenti facebook del Festival e dai giurati di Generator+16 è andato Marco Chiuchiarelli, mentre lo staff GFF ha premiato l’opera di Ekaterina Panikanova.

 

ANIMAZIONI E LABORATORI

Grazie alla collaborazione dei nostri preziosi partner sono stati realizzati diversi laboratori per i ragazzi di tutte le giurie: dal disegno alla creazione di oggetti con materiali riciclati, dalla caccia al tesoro agli esperimenti scientifici in cucina per giocare e scoprire il mondo insieme.

 

MYGIFFONI

Uno spazio di promozione per i film che gli studenti realizzano a scuola e che sono stati proposti e votati sul nostro sito. Per ogni categoria sono stati assegnati due premi: Audience Awards assegnato dalla votazione on line e Miglior Film GFF  assegnato da una commissione formata dallo staff del festival. A vincere sono stati gli istituti: Scuola Primaria I. C. Francesco d'Assisi - Torre del Greco (NA); Scuola secondaria di 1° grado I.C. "Falcone-Borsellino" – Bardolino (VR); Scuola secondaria di 2° grado Associazione produttrice Educinema - Il Labirinto Srl – Roma; Scuola Primaria Istituto Comprensivo G. TIFONI – Pontremoli (MS); Scuola secondaria di 1° grado Associazione produttrice: Parrocchia Santa Maria delle Grazie e S.S.P.G "Marino Guarano" di Melito di Napoli; Scuola secondaria di 2° grado Istituto Tecnico per il settore economico "RAFFAELE PIRIA" – Reggio Calabria.

finanziatoda nuovo