logo 1979È l’Anno Internazionale del Fanciullo, iniziativa promossa dall’Unicef che vede il festival di Giffoni schierarsi in prima linea per la salvaguardia dei diritti dei minori.

Inizia una stretta collaborazione con la Viennale, il cui direttore Edwin Zbonek non esita a dichiarare che "Il festival di Giffoni è per i ragazzi quello che il Vaticano è per i cattolici".

Una delegazione di studenti giffonesi si reca a Berlino per realizzare, con i colleghi della Erich Hoepner Gymnasium un film di 45 minuti dal titolo Figli della Strada.

Tra i film della rassegna I problemi dei giovani nel mondo contemporaneo ricordiamo SENZA LEGAMI di Marta Meszaros e UNA STRADA CHIAMATA DOMANI di Robert Mulligan con Richard Gere.

finanziatoda nuovo